Alle porte di Tannhäuser

mondoalbino sbarca a Hong Kong

Archivi giornalieri: domenica 3 febbraio 2013

Decedenza italiana e AKB48

Leggete questo articolo ignobile. Una cozzaglia atroce di imprecisioni (“una notte col fidanzato”…”il contratto prevede che non facciano sesso”, AKB48… o 92…?), luoghi comuni (sexy lolite di 20 anni?), malcelato razzismo nei confronti di culture diverse. Il classico approccio all’italiana dove viene sottintesa la nostra superiorita’ culturale e di valori, e tutto il resto viene bollato come strano o stupido. Soprattutto se non-americano, non-europeo, non-cristiano, non-bianco.

Soprattutto, il classico giornalismo presupponente di chi si informa cinque minuti in rete o su wikipedia e poi partorisce articoli pieni farciti di cazzate. E non voglio aggiungere altro, se n’e’ parlato a sufficienza nei vari blog dopo il grande terremoto del 2011.

La cosa peggiore dell’articolo comunque sono i commenti dei lettori. Vomito. E’ li’ che si vede la crassa ignoranza dell’italiano comune, l’oblio mentale di chi giudica dal proprio punto di vista miope senza venir nemmeno sfiorato dal dubbio, che ne so… che esistano altre culture? Che certe azioni o usanze cosi’ strane siano il frutto di altri sistemi di valori ? Che rasarsi non sia una “violazione dei diritti umani” ma la penitenza dovuta da una cultura in cui l’onore e il rispetto delle regole vengono prima di tutto? (l’onore, sapete, quella roba che in Italia viene associata alla mafia. Le regole, sapete, quella cosa che in Italia rispettare e’ optional)

Sono articoli come questo, piccoli dettagli di vita comune, che mi fanno pensare che l’Italia non sia poi cosi’ pronta per vivere in un mondo globalizzato.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 377 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: