Alle porte di Tannhäuser

mondoalbino sbarca a Hong Kong

La fine si avvicina

Fine? Di che?  Del mondo?

Beh. Contiamo questi eventi. L’anno scorso e’ stato un Natale senza neve. In Finlandia. Ed era la prima volta MAI registrata.

Quest’anno, freddo record. -31 gradi in Romania, -26 in Germania a Natale. La calotta polare e’ tornata alla dimensione di 40 anni fa. E, notizia di oggi, ha nevicato negli Emirati Arabi, con tanto di pioggia nel deserto.

Qualcosa sta cambiando nel clima del mondo… c’e’ troppa instabilita’.

Ma non era questa la fine di cui volevo parlare.

Volevo parlare della mia, di fine. Mal di schiena, per la prima volta in vita mia, mi affligge da almeno un mese. Non forte, ma fastidioso, quello si’.

Oggi ho preso degli antidolorifici in farmacia, ma non hanno sortito il minimo effetto. Forse sono compatibili solo coi 3.0. Se non c’e’ retrocompatibilita’, a noi bianchi non fa effetto… uff.

Poi inizio a confondermi tra la banconota da 10000 yen e quella da 1000. Hanno il colore uguale, ed e’ dalle mie confusioni che inizio ad accorgermi che c’e’ qualcosa che non va. Mi prendero’ degli occhiali da presbite, che volete che vi dica.

Sto diventando vecchio. Forse e’ giunto il momento di riprodurmi… se non posso salvarmi io, che almeno resti il mio DNA, seppur diluito.

Annunci

4 risposte a “La fine si avvicina

  1. zazie martedì 27 gennaio 2009 alle 2:07 am

    Mal di schiena, anche io ho cominciato a soffrirne in Giappone. Se hai l`assicurazione sanitaria vai a farti fare i massaggi nelle cliniche chiamate seikotsuin (整骨院). I massaggi per il mal di schiena sono coperti dall`assicurazione e paghi circa 1000-1200 yen la prima visita e poi 600 yen a visita. Gli antidolorifici che vendono senza ricetta sono piuttosto blandi (anche per i giapponesi) per quelli piu` potenti ci vuole la ricetta medica.

  2. albino martedì 27 gennaio 2009 alle 12:28 pm

    Aka: ahah che poi erano trenta! No, a dire la verita’ sapevo i dettagli della cosa, ma l’ho messa per romanzamento. E cmq il mio dire era che in ogni caso c’e’ dell’instabilita’ dilagante…

    Zazie: sta facendo piano piano effetto. Non ho voglia di andare dal medico, e’ solo un fastidio…

  3. albino martedì 27 gennaio 2009 alle 12:29 pm

    Ah, e poi i massaggi me li fa una mia ex. Gratis.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: