Alle porte di Tannhäuser

mondoalbino sbarca a Hong Kong

Santo subito

Presi i cinque che hanno violentato la ragazza di Guidonia.

Calderoli: “bisognerebbe castrarli“.

Essere d’accordo e’ troppo poco.

Ci vorrebbe di piu’. Certa gente non puo’ essere recuperata, certa gente non merita di vivere. Come recuperi uno in grado di violentare una sconosciuta, in un bordo di strada di periferia? Parlo ai maschi lettori di questo blog: voi riuscireste a fare sesso con la forza, con una sconosciuta, con una persona che non vuole, con una persona che urla e piange mentre le usate violenza?

Guardatela questa faccia, prima di rispondere. E ricordate che se daranno 10 anni a questo mostro sara’ gia’ tanto.

02

Annunci

5 risposte a “Santo subito

  1. Marc o mercoledì 28 gennaio 2009 alle 4:25 pm

    Sarà tanto se gli daranno 10 ore purtroppo…

  2. Fede mercoledì 28 gennaio 2009 alle 5:45 pm

    purtroppo non posso che essere d’accordo sul problema delle pene.”Il problema è che quando si allargano le maglie delle reti per salvare i pesci grossi passano anche tanti pesci piccoli”. Mi fa specie invece che i media puntualmente cavalchino queste notizie per montare gli animi della gente mentre i violentatori della ragazza a capodanno ormai se li sono dimenticati quasi tutti;tra le notizie di ieri il professore che molestava e abusava di alcune studentesse merita una notizia flash di 5 sec mentre del giovane di 27 anni che violenta la figlia della compagna di 12 anni nei Tg proprio non se ne parla. La folla che vuole linciare sta gente fuori dalle questure dovrebbe esserci sempre…o mai!

  3. albino mercoledì 28 gennaio 2009 alle 5:50 pm

    Marco: Gia’, probabile che gli arrivera’ l’espulsione, e saranno in Italia lo stesso da illegali.

    Fede: Ma secondo me non e’ neanche un problema di stampa. Senza fare del sensazionalismo, sarei contento anche di un trafiletto in ultima pagina, con scritto: “condannati all’ergastolo”.
    Poi dei riflettori, insomma, chissene. No?

  4. Fede mercoledì 28 gennaio 2009 alle 6:56 pm

    Il problema in Italia non è tanto essere condannati quanto portare a termine la condanna: tra sconti di pena per il primo reato, per buona condotta (tutti bravi a comportarsi bene in galera) ect…e perchè no anche un bel indulto manca poco che in carcere ci vadano le vittime! Poi la mia voleva essere solo una riflessione sulla distorsione che danno i media di un fenomeno molto più diffuso (soprattutto all’interno delle 4 mura di casa) con il solo risultato di esasperare gli animi ed infondere paura e odio

  5. T'aLon giovedì 29 gennaio 2009 alle 12:54 am

    aggiungiamo a questi problemi sullo sconto di pena ke in italia si pensa ancora: se è stata violentata qualcosa avrà fatto.
    E quindi diventa una colpa andare ad una festa o uscire la sera…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: