Alle porte di Tannhäuser

mondoalbino sbarca a Hong Kong

Archivi giornalieri: domenica 8 marzo 2009

Facebook: la F.A.Q. di albino

D: Su facebook bisogna mettere il proprio vero nome e una propria foto?
R: Si’. Facebook e’ un social network che funziona tra gente che si conosce nella vita reale, tra amici che si conoscono e si possono tenere in contatto tramite la rete. Chi nasconde la propria immagine o il proprio nome e’ uno che non ha capito niente, oppure e’ semplicemente un paranoico.

D: Una persona mi ha cancellato. Che devo fare?
R: Niente. Se ti ha cancellato, delle due l’una. O questa persona ha dei problemi, per cui e’ meglio cosi’… oppure hai fatto qualcosa che non va, quindi te lo meriti. C’ho azzeccato con la seconda che ho detto, non e’ vero? -_-

D: Mi indispettisce la gente che calpesta apertamente le mie idee, offendendomi in maniera indiretta. Che posso fare?
R: Mangiatela e sta’ zitto. Che vuoi farci, non tutti sono stati educati da quella puttana della loro madre. Consolati sapendo che sei superiore a loro. E poi ricorda che chi sbraita non crede veramente in se stesso e nelle sue idee.

D: Una persona che non vedo da 10 anni che mi ha aggiunto come amico. Ho accettato e gli ho scritto, ma lui non mi ha mai risposto. Che devo fare?
R: Cancellalo, e che vada a fanculo!

D: Una persona con cui ho perso i contatti da 10 anni mi ha aggiunto come amico. Ora non fa altro che mandarmi inviti del cazzo. Che devo fare?
R: Se avevi perso i contatti con questa persona c’era un motivo. Ecco il motivo.

D: Una persona con cui ho perso i contatti da 10 anni mi ha aggiunto come amico. Ora ogni volta che vedo le sue news su Facebook mi girano i coglioni. Che devo fare?
R: Se avevi perso i contatti con questa persona c’era un motivo. Ecco il motivo.

D: Ho conosciuto una tipa e sono diventato suo amico in facebook. Poi le ho chiesto di uscire e lei ha rifiutato. Sono autorizzato a cancellarla senza preventivo avviso?
R: Assolutamente si.

D: Un 17enne di San Costantino Calabro mi ha aggiunto solamente perche’ abbiamo lo stesso cognome. Che faccio?
R: Ignoralo. Se e’ abbastanza intelligente si ricordera’ del fatto che avere lo stesso cognome non vi ha reso per forza amici.

D: Una 17enne di San Costantino Calabro mi ha aggiunto solamente perche’ abbiamo lo stesso cognome. Che faccio?
R: Aggiungila. Non si sa mai nella vita, magari appartiene ad una setta che la costringe ad andare a letto solamente con i suoi consanguinei.

D: Lo scorso weekend sono uscito con i miei amici. Per caso c’erano due tipe con cui ci sto provando contemporaneamente, ma loro non lo sanno. Tramite mosse da giocoliere sono riuscito a fare in modo che non si parlassero mai. Entrambe sono mie amiche su Facebook. Che posso fare?
R: Bravo coglione. Accendi un cero e prega. Mona.

D: Ho conosciuto una tipa e c’ho fatto una sveltina. Poi lei mi ha chiesto come amico su Facebook. I miei colleghi, il mio datore di lavoro, i miei vicini di casa, il prete del mio paese, nonche’ mia moglie e tre dei miei cinque figli sono miei amici su Facebook. Che posso fare?
R: Accettala. Finalmente hai trovato il modo per dare un calcio al tuo status di uomo inserito nel Sistema ed finire i tuoi giorni in esilio ai Caraibi, come avevi sempre sognato.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: