Alle porte di Tannhäuser

mondoalbino sbarca a Hong Kong

Da cosi’ a pomi’

japan-toilet2

Eccomi, dunque. Come vi dicevo, sono passato dal cesso riscaldato giapponese (qui a destra), con suoni e luci e spruzzetti e tecnologia da astronave, a quello malesiano.

E che cos’e’, questo fantomatico water malesiano?

Beh, innanzitutto un cenno sulla cultura di questo paese. Dovete sapere che nella cultura malesiana la mano sinistra e’ inutile come le pubblicita’ antipirateria all’inizio dei film. Per la serie, che ci sia o non ci sia, non cambia nulla.

Infatti, cari lettori, dovete sapere che da queste parti nessuno fa nulla con la mano sinistra. La ragione di questo, naturalmente, va ricercata nei bagni. A me questa cosa l’hanno raccontata anni fa, a dire il vero, ma la vera esperienza diretta l’ho avuta solo qui, quando ho visto in un bagno pubblico la gente pisciare tenendo la mano destra in tasca, dietro la testa, ovunque che non sia li’. Avete capito bene.

Naturalmente la cosa e’ alquanto strana. Come ogni maschio potra’ confermare e come le lettrici probabilmente sanno, di solito chi scrive con la destra piscia con la destra, se lo tiene con la destra, fa tutto con la destra. Qua invece no.

Fino a qui non ci sarebbe niente di male, se non fosse per il fatto che i malesiani non usano la carta igienica. Avete capito bene: in ogni bagno malesiano non esiste lo scopino, non esiste il portarotolo… bensi’ una canna e un rubinetto, con cui si pulisce il water e con cui ci si pulisce LA MANO dopo che la si e’ usata per pulirsi qualcos’altro.

Terribile. Beh, la foto dimostrativa qui sotto ve lo puo’ confermare, e non fatevi distrarre dal rotolo in bella vista: quello lo mettono perche’ ci sono anche degli stranieri che usano il bagno.

IMG_5694

Ora ci sarebbe da raccontare della figuraccia di merda che ho fatto quando mi e’ partito il flash della macchina fotografica mentre scattavo questa foto nel bagno dell’ufficio.
Esco dal bagno e trovo un collega che mi sta guardando con una faccia perplessa. Probabilmente ci sara’ chiesto che cosa stessi fotografando nel bagno…

Per fortuna sono al di sopra di ogni sospetto. Mai nessuno potrebbe pensare che io sia un maniaco sessuale, no?

Annunci

4 risposte a “Da cosi’ a pomi’

  1. T'aLon venerdì 5 giugno 2009 alle 6:23 pm

    scusami lo sciacquone non c’è? usi solo la pompa? e se resta qualcosa??? e soprattutto il pavimento non è tutto bagnato, nn fa schifo???
    BAXXX

  2. albino venerdì 5 giugno 2009 alle 7:41 pm

    No no c’era… e’ che non l’ho inquadrato ahah!

    x il pavimento hai ragione…

  3. T'aLon sabato 6 giugno 2009 alle 7:53 pm

    va beh a parte lo schifo di COSA può albergare sul quel pavimento oltre l’acqua…
    ma giri per il mondo a inquadrare cessi?

  4. MW martedì 9 giugno 2009 alle 6:57 pm

    😐 ma la canna bisogna raccoglierla da terra con le mani??? in Malesia non ci sono le nonne che da piccolo ti inculcano il terrore dei germi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: