Alle porte di Tannhäuser

mondoalbino sbarca a Hong Kong

Ignorance is bliss – take 2

Una tipa che conosco si e’ rifatta le tette. Niente in contrario, se non fosse che poi mi vedo una sua frase su Facebook:

Io sono solo quello che sono, non quello che la gente vuole che io sia.

Ora, ragionate con me. Perche’ una si rifa’ le tette? Per piacere, giusto? In un mondo asessuato non ci sarebbe motivo per interventi estetici di questo tipo, no? Perche’ una deve volere le tette piu’ grosse, se non per piacere di piu’?

Uhm.

Io sono come sono, non quello che la gente vuole che io sia. Ma ho le tette rifatte, perche’ ho voluto diventare come io penso che i maschi mi vogliano, cioe’ con le tette piu’ grandi. Quindi io ero diversa, ma sono diventata qualcos’altro perche’ pensavo che la gente mi avrebbe apprezzato di piu’. Dunque io non sono come sono, ma sono quello che io penso che la gente voglia che io sia.
Esattamente il contrario di quello che ho scritto su Facebook. Esattamente il contrario di quello che io penso di essere.

E’ divertente vedere come la gente sia condizionata dall’ambiente e dalla societa’ (io compreso e io per primo, figurarsi) ma non se ne renda conto. E anzi, sia proprio convinta del contrario, cioe’ di avere liberta’ di scelta.

Annunci

4 risposte a “Ignorance is bliss – take 2

  1. Akanishi au Québec domenica 9 agosto 2009 alle 11:18 pm

    Può darsi che piacere agli uomini non sia il suo scopo. lei magari si sente meglio con tette più grosse, per una questione sua.

    Forse anzi, interponendo più spessore di tette tra lei e il mondo, si sente più protetta.

    Ecco, lei è in realtà come ha voluto essere. Non l’ha volute qualcun altro, le sue nuove tette, le ha scelte lei.

    però che tristezza, rifarsi le tette.

  2. albino lunedì 10 agosto 2009 alle 5:02 am

    Certo, e Berlusconi non si e’ trapiantato i capelli per apparire piu’ giovane. Aveva freddo alla testa.

  3. Ory lunedì 10 agosto 2009 alle 5:27 pm

    Le tette grosse hanno una funzione importantissima: evitare che i cellulari si schiantino a terra quando ti cadono accidentalmente mentre stai parlando!
    E vuoi mettere come ti stanno meglio i vestiti…

  4. kamamuri lunedì 10 agosto 2009 alle 7:27 pm

    Però qui siamo al limite del paradosso (di Russel, direi, per la precisione).

    Voglio dire: se io sono come sono e il mio carattere mi spinge a voler essere desiderato e quindi a modificare il mio corpo in modo da piacere agli altri, cosa sto facendo? sono come sono o come mi vogliono gli altri?

    In attesa di risposta vado a rifarmi le tette…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: