Alle porte di Tannhäuser

mondoalbino sbarca a Hong Kong

Con un piede nella fossa

Questa edizione del blog va in onda in forma ridotta per via che ieri sera sono stato a farmi una seratina tranquilla a Roppongi con un paio di amici e oggi sono in preda ai postumi.
Quindi passiamo subito a parlare brevemente di:

Politica: Il post di ieri ha scaturito commenti interessanti. E’ bello vedere che di solito nei blog si vedono spesso molti commenti incivili, mentre in questo ci sono commenti civilissimi e l’unica cosa incivile sono i miei post. (o sara’ perche quelli incivili li censuro?)
Comunque. Caro Kama, a parte un paio di infelici esempi che hai fatto (tipo, dubito che un caldaista possa installare male o bene una caldaia a seconda delle ore di laboratorio fatte, primo perche’ di solito ha la terza media quando va bene, secondo perche’ comunque a scuola puoi fare tutto il laboratorio che vuoi, o anche non farlo, tanto un mestiere cosi’ lo devi per forza imparare sul campo). Dicevo, a parte un paio di esempi infelici, ho letto con interesse il tuo commento, e posso dirmi quasi forse abbastanza d’accordo. Solo, non accusarmi di supportare la Gelmini, quando io nel post ho scritto appunto che non giudico perche’ non so, non frequento il mondo scolastico italiano e l’unica cosa che posso capire da qui e’ che sono stati fatti troppi tagli, ecc. Comunque sia, e’ da quando sono nato che sento tutte le categorie in gioco (genitori, professori, studenti, presidi) lamentarsi di tutti i ministri dell’istruzione, governo dopo governo. Mi dirai, si ma la Gelmini e’ il peggio del peggio. Aspetta prima di parlare, non hai ancora visto il prossimo ministro.

Politica 2: ho visto il TG di Mentana, non male. Mi mancavano un po’ le sue pause tra una parola e l’altra. Soprattutto, mi mancava di guardare un telegiornale decente.

Cronaca: Oggi sono stato in Ambasciata e credo di dover fare una rettifica perche’ in passato ne avevo parlato male. Oggi invece ho visto un’efficienza rara a livello di uffici pubblici, si vede che l’aria di Tokyo fa bene.

Curiosita’ dal mondo: Ieri sera ho conosciuto una barese trapiantata a Roma che ha studiato a Venezia e che aveva un fisico e un faccino da urlo e due tettone siliconate che, giuro, chiamavano il mio nome e dicendo toccamiiiiii…. albinoooooo…… toccamiiiii……. tipo con la vocina che facevano le sirene con Ulisse. Peccato la padrona di queste tettone stia in Giappone solo tre giorni, peccato fosse circondata da mille altri che le stavano intorno, peccato non mi ricordi nemmeno piu’ il suo nome. Gone, baby, gone.

Sport: La juve secondo me se la prende in culo anche quest’anno.

Annunci

10 risposte a “Con un piede nella fossa

  1. Akanishi au Québec giovedì 2 settembre 2010 alle 8:38 pm

    veramente ti arrivano commenti incivili? cavoli adesso sei veramente una blog star 🙂

    il prossimo step sono gli/le stalkers.

  2. elisa giovedì 2 settembre 2010 alle 8:43 pm

    interessante la barese cosmopolita e l’ambasciata non stile italiano, ma cio’ con cui piu’ concordo è che anche secondo me la juve se la piglia in quel posto anche quest’anno…ho visto una partita e ha fatto schifo…(e sono juventina…)

  3. t'alon venerdì 3 settembre 2010 alle 2:26 am

    io ho appena visto un video su you tube in cui si diceva che la Gelmini vuole si studi Gabor a scuola per via di un orgasmo avuto con uno di sinistra.
    Questi sono i commenti standard…
    Poi due compagni di liceo, oggi 31 anni, sono passati di ruolo come insegnanti.

  4. kamamuri venerdì 3 settembre 2010 alle 7:00 pm

    No, l’esempio del caldaista è pertinente, invece. Perchè se è vero che chi installa potrebbe avere la III media (in realtà no ma non importa, il livelo è quello) chi certifica l’impianto è un perito termotecnico. Cioè uno che ha fatto una scuola tecnica. O credevi che ci volesse un ingegnere? Idem dicasi per impianti elettrici casalinghi e compagnia bella. Inoltre, se è vero che il lavoro si impara sul lavoro, è anche vero che alcune cosette le puoi imparare anche a scuola. Quando parlo di “laboratorio” intendo genericamente attività pratiche. Ho visto con i miei occhi il laboratorio dei periti edili: è un cantiere dove si impara a mescolare la malta, a fare il cemento ecc. ecc. Tu chi preferiresti assumere uno che queste cose le ha viste e toccate con mano o uno che le ha solo sentite e viste in foto?
    Ho provato a guardare sul sito “il giornale” per farmi un’idea diversa sulla gelmini. Però non viene data notizia né delle proteste né della posizione della ministra. Strano vero? La notizia più recente è del 24/05 in cui si riporta che la lega stoppa la ministra sull’idea di posticipare l’inizio della scuola. Come se fossero questi i problemi…
    Infine trovo interessante come voi di dx glissiate sempre sul fatto che se lo stato di questo paese è quello che è lo si deve a governi di dx.

    • albino sabato 4 settembre 2010 alle 12:52 pm

      Questo del caldaista di cui stai parlando, naturalmente, e’ il mondo delle favole vero? Come se non sapessi che in realta’ le firme vengono fatte a prescindere, i periti non controllano nulla, sono gli installatori che mettono su e poi si fanno fare la firma… almeno, cosi’ avviene nel resto d’Italia, magari in Friuli e’ diverso.

      Quelli di dx non glissano, dicono che va tutto bene 😀

      • Akanishi au Québec sabato 4 settembre 2010 alle 2:40 pm

        Sì è appunto perché le cose in Italia si fanno così che sta andando tutto in vacca. Gli Italiani fottono le regole e fanno i furbi, lo Stato cerca di rimediare impilando regole su regole sperando di arginare la furberia. Più le regole sono punitive, più la gente fa quel cazzo che gli pare, e l’anello si chiude.

        Sì, in Friuli-VG è ancora un po’ diverso. Siamo stati gli ultimi a veder partire gli Asburgo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: