Alle porte di Tannhäuser

mondoalbino sbarca a Hong Kong

L’inizio della fine?

Che sia questa la nascita di una nuova tangentopoli?

ROME 00000097 002 OF 005
¶6. (S/NF) Contacts in both the opposition center-left PD party and Berlusconi’s own PdL party, however, have hinted at a more nefarious connection. They believe that Berlusconi and his cronies are
profiting personally and handsomely from many of the energy deals between Italy and Russia. The Georgian ambassador in Rome has told us that the GOG (Government Of Georgia, nda) believes Putin has promised Berlusconi a percentage of profits from any pipelines developed by Gazprom in coordination with ENI.

Qui il testo completo dell’ultimo documento proveniente dall’ambasciata americana a Roma e pubblicato da Wikileaks.

Annunci

2 risposte a “L’inizio della fine?

  1. Tonari giovedì 2 dicembre 2010 alle 5:23 pm

    Ma nooo che dici tanto stan pubblicando tutti pettegolezzi senza importanza no??

  2. mamoru giovedì 2 dicembre 2010 alle 5:43 pm

    Anche qui nulla di sconvolgente (lungi da me difendere la persona di B. sia chiaro a tutti): in pratica riportano del gossip, perche’ tant’e’ che opposizione e parti del pdl “pensino che” B. ci tragga profitto personale dai rapporti con la Russia (fosse solo da quelli), oppure che i diplomatici di un governo terzo “credano che” ci siano percentuali di profitti per B su progetti che sono ancora da venire.

    Se vogliamo possiamo leggerci di tutto, avere (giustamente) dei dubbi, ma vederci una qualche rilevanza penale non penso.

    Per far cascare la baracca basterebbe un’analisi tecnica su certe forniture milionarie a certi apparati dello stato con costi gonfiati anche del 40-50% (e facilmente identificabili da una commissione tecnica), basterebbe volerlo e si farebbe veramente una strage (soprattutto sarebbe la giusta causa per dare un bel calcio in culo a tanti parassiti stipendiati dalla collettivita’ che ci fottono un sacco di soldi).

    Se poi vogliamo vedere i costi (e sprechi) nello sviluppo dei pipeline si potrebbe cominciare dal Qatar, vabbe’ che tanto poi scaricano tutto addosso al cliente finale… ma quella e’ un’altra storia.

    =)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: