Alle porte di Tannhäuser

mondoalbino sbarca a Hong Kong

Damn!

Una settimana in Italia, e mi doveva proprio venire la febbre… a 39!

Ora sono a casa, imbottito di antibiotici, nella speranza di guarire entro domani. Speriamo bene…

Annunci

12 risposte a “Damn!

  1. ParkaDude mercoledì 30 marzo 2011 alle 2:56 am

    Dai, sfighé! Riempiti di vitamina C, bevi brodaglia e rimettiti in sesto. Due possibili spiegazioni, a parte la pura sfiga, per la tua malattia: (0) hai esagerato coi festeggiamenti, com’è giusto, e il sitema immunitario è crollato; (1) hai mangiato cibo italiano, la parte inconscia del cervello se n’è accorta e, onde rimandare la partenza, ha assassinato il sistema immunitario per farti ammalare e restare in Italia di più. Seeee, vabbé, scrivo ste minchiate anche perché da me sono le 2 del mattino…

  2. ivabellini mercoledì 30 marzo 2011 alle 4:58 am

    appena uno si becca il febrone…subito l antibiotico!!!! hehe!…ma mi faccia il piacere!
    ma pigliati una Bellodonna 5CH ogni 2 ore e vedrai che sbollisci in poche ore senza ste menate allopatiche che ti buttano giu fisicamente come uno straccio!
    Belladonna + una bella donna italiana e vedrai che ti passa tutto! asu! (asino)
    auguri comunque 😉

  3. Atestaingiù mercoledì 30 marzo 2011 alle 5:33 am

    Qualcuno te l’ha tirata, Albino…

  4. Liven mercoledì 30 marzo 2011 alle 8:30 am

    Ciao albino,
    sono capitata per caso nel tuo blog per un link di un’amica…Mi chiamo Liv ( con la maiuscola perché non solo un nick) e sono anche io mezza veneta, dato che son nata in un paese ora geograficamente molto lontano da Venezia, ma con l’animo legato a 500 anni di orgogliosissimo dominio. Io parlo un dialetto terrificante, fatto da un improponibile lombardo e una cadenza veneta che rende il tutto veramente inascoltabile…
    Consolati dai che io invece ho un allegro problema…come scendo da un aereo, puntuale come un orologio svizzero, mi ritrovo con 39 di febbre ( compreso il viaggio in Messico con 35 gradi e un’umidità pazzesca, credo che aver freddo con quel clima sia stata l’esperienza più catartica della mia vita-_-‘) che se ne va solo dopo due/tre giorni, qualunque sia la destinazione…E anche la compagnia aerea 😉
    Forza , cerca di guarire che hai un amico da sposare! E ti prego, non fare come la mia testimone, che vedendomi arrivare all’altare verdognola causa agitazione mi ha detto: “ guarda che sei ancora in tempo a scappare”.
    Buona guarigione,
    Liv

  5. elisa mercoledì 30 marzo 2011 alle 4:54 pm

    probabilmente sei solo debilitato dal viaggio…o forse invece hai portato qui tutte le radiazioni dal giappone, si sono concentrate su di te…ecco abbiamo scoperto come ha fatto la nuvola a venire in italia! dai albi, tirite su che fora che zè un bel sol primaveril!

  6. Viola mercoledì 30 marzo 2011 alle 5:04 pm

    concordo con chi ti dice di lasciar perdere gli antibiotici…
    il paracetamolo fa miracoli, stimerò per sempre colui che l’ha scoperto.

    paracetamolo, vitamina c e l’intera giornata sotto le pezze!
    rimettiti! 😀

    • albino mercoledì 30 marzo 2011 alle 6:19 pm

      Invece no… due giorni di paracetamolo senza subire effetto alcuno. Passavo da 39.2 a 38.3, poi di nuovo su.
      Dopodiché pronto soccorso (essendo residente all’estero non ho medico di famiglia), dove mi hanno fatto i raggi al torace e hanno trovato una formazione di tipo ultracatarroso nel polmone destro. Antibiotico, una pastiglia, ed ero in piedi, splendido come prima!

      • albino mercoledì 30 marzo 2011 alle 6:21 pm

        Il fatto è che se hai un’infezione in corso hai voglia a prendere palliativi… l’antibiotico ci vuole!

        • Sarfa venerdì 1 aprile 2011 alle 12:12 am

          ma hai parlato di febbre, non di altri sintomi 😛
          vabbè vabbè essere contrari all’assunzione di antibiotico per stronzate, ma questo non era il tuo caso, il fatto è che non avendo la palla di vetro non posso sapere che stavi così a pezzi 🙂
          il paracetamolo va benissimo per chi ha la febbre, e basta 😀
          ora va meglio?

  7. Paolo mercoledì 30 marzo 2011 alle 5:26 pm

    Ti dura qualche giorno, poi sfebbri, parlo per esperienza dal ritorno da Londra.

  8. Michy mercoledì 30 marzo 2011 alle 5:55 pm

    E’ l’allergia alla terra natìa sviluppatasi in GiapponIA!;-)

  9. ZeUs giovedì 31 marzo 2011 alle 3:44 am

    secondo me hai preso la febbre a causa dello shock culturale ……..
    (regressivo ovviamente)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: