Alle porte di Tannhäuser

mondoalbino sbarca a Hong Kong

Baruffe chioggiotte, a Tokyo

Ieri sera ho assistito alla mia prima rissa da quando calco suolo nipponico. Ero con un amico in un pub a caso di Shibuya, quando ad un certo punto due tipi iniziano a ingrovigliarsi e a riempirsi di pugni. Dopodiche’ interviene l’amico di uno dei due, alto tipo due metri e largo tre. Barba, pelato, grosso, cattivo, e soprattutto australiano.

La rissa prende consistenza, si uniscono amici degli amici degli amici… ma la cosa interessante, il vero spettacolo non e’ li’. Lo spettacolo e’ a due-tre metri di distanza, dove iniziano ad assembrarsi camerieri giapponesi, piccoli piccoli, i quali per contratto devono fermare la rissa e cacciare i suddetti dal locale. Una parola: in Giappone nei pub non e’ che ci sia il buttafuori, come nei paesi anglosassoni dove le risse tra ubriachi sono la norma (non fatemici pensare…).

La situazione evolve in maniera del tutto inaspettata… ma a ben pensarci, forse del tutto prevedibile. i camerieri accerchiano l’armadio australiano, che nel frattempo sta menando il povero malcapitato che aveva fatto partire la rissa. A questo punto i tre camerieri non e’ che cerchino di dividere i due, no: li lasciano fare, ma con gentilezza e tatto iniziano di fatto a spingerli verso la porta, che un quarto cameriere teneva spalancata. Praticamente fanno uscire la rissa, in perfetto stile giapponese (non vedo il problema, quindi il problema non esiste) tra le risate generali di tutti gli stranieri presenti nel pub.

Ma la cosa bella e’ che, una volta espulso il corpo estraneo, i camerieri hanno fatto il giro dei tavoli, uno a uno, inchinandosi e chiedendo scusa (loro!) ad ogni cliente. Priceless.

Ah, per la cronaca: ecco una foto del pub. Beh, piu’ o meno.

Advertisements

11 risposte a “Baruffe chioggiotte, a Tokyo

  1. sirdic venerdì 20 maggio 2011 alle 3:15 pm

    Non so se ho capito bene: i camerieri hanno accerchiato i due creando una specie di ring senza toccare i contendenti, quelli si menavano e stavano attenti a non uscire dal ring che nel frattempo si spostava piano piano verso fuori mettendoli in trappola?

  2. luca s. venerdì 20 maggio 2011 alle 3:26 pm

    In Italia li dividevano (mettendoci tre volte il tempo), li sbattevano fuori e quelli ricominciavano subito. Tieni presente che qui la densità risse é modello Ciudad Juarez il venerdì sera. Direi che.l’approccio.giapponese é più sensato

  3. rob venerdì 20 maggio 2011 alle 4:37 pm

    bella foto tra pinta e chiappone..ah emh volevo dire gonne pieghettate svolazzanti…

  4. Markus venerdì 20 maggio 2011 alle 4:46 pm

    Unica cosa…Bella foto la seconda 🙂 🙂

  5. Daniele venerdì 20 maggio 2011 alle 8:17 pm

    Bello il locale, e bello quello che c’è dentro!

  6. elisa venerdì 20 maggio 2011 alle 8:25 pm

    bella sta roba…pero’ immaginandola fa ridere, anche se secondo me non è male la gestione della cosa, tanto in ogni caso i tipi avrebbero continuato a menarsi anche fuori…
    che voglia di birra!!!

  7. ivabellini venerdì 20 maggio 2011 alle 9:30 pm

    ecco quelle sono le foto che amo vedere…però secondo me puoi migliorare, forza Albi, trava qualche soggetto piu interessante.

  8. iridium venerdì 20 maggio 2011 alle 10:19 pm

    molto ben frequentato!

  9. Liven sabato 21 maggio 2011 alle 4:45 am

    Lo so, clichè, ma mi aspettavo a metà racconto il cameriere microscopico che con un colpo di arti marziali mette a posto la situazione 😉

  10. lele sabato 21 maggio 2011 alle 4:51 am

    Chissà perchè mi è venuto in mente il Curling, con i camerieri giapponesi intenti a “spazzare” la strada per fa uscire le “Stones” senza però mai toccarle 🙂

  11. Bea sabato 21 maggio 2011 alle 10:56 pm

    “Chissà perchè mi è venuto in mente il Curling, con i camerieri giapponesi intenti a “spazzare” la strada per fa uscire le “Stones” senza però mai toccarle :)”

    Ah ah ah ah ah ah! Fantastico!!!
    Comunque cosa pretendevi che facessero??? I poveri giappini, anche quando sono alti 1,80 m pesano pesano poco più di un passerotto bagnato! (ho un ragazzo che è alto 25 cm più di me e pesa 10 kg scarsi di più).
    Poveri…era questione di sopravvivenza…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: