Alle porte di Tannhäuser

mondoalbino sbarca a Hong Kong

Della poverta’ di spirito.

Mi viene da ridere a pensare alla fine che ha fatto Gheddafi, e al fatto che fino a qualche mese fa era in Italia a stringere le mani delle nostre piu’ alte e ossequiose cariche dello Stato. Lui e le sue cazzo di tendopoli da beduino. Mi e’ tornato in mente il raggruppamento di fighe che aveva organizzato per quella pagliacciata della conversione all’Islam. E queste insulse che c’erano pure andate, chissa’, per quattro soldi probabilmente.

“Ste quattro buzzurre senza dignita’. Buzzurre le quali, a ben pensarci, saranno mamme italiane di domani. Mamme che educheranno italiani di domani. Nonne degli italiani di dopodomani.

Chissa’ che valori avranno da insegnare ai loro figli. L’opportunismo, probabilmente. L’accaparrare, l’approfittare del prossimo quando se ne presenta l’occasione. Il carpe diem, non importa a quali condizioni, dove lo scaltro vince e quello che ha idee e valori e’ solo un pollastro. L’Olgettinismo, l’approfittare dei favori del potente di turno, del riccastro di turno, n’importe quoi.  Il valore della mancanza di dignita’. E poi, beh, il vendersi per trenta denari, che non guasta mai.

Annunci

11 risposte a “Della poverta’ di spirito.

  1. Akanishi mercoledì 24 agosto 2011 alle 3:23 pm

    be dai non stigmatizzerei così tanto un centinaio di ventenni che sono andate a fare da ragazze immagine per un giorno e sentire la conferenza di un beduino (peraltro capo di uno stato in visita diplomatica).
    Tra loro e le olgettine ce ne passa… non sono mica andate a prostituirsi. né a convertirsi al’islam (a parte 3 di loro di cui un paio albanesi). sì certo, manipolate, ridotte a simbolo di potere per un autocrate di fronte al suo popolo (non dimentichiamoci che era un messaggio ai libici, con la scusa della conversione delle italiane). però insomma, non ci vedrei i disvalori dell’italia.

  2. Emanuele mercoledì 24 agosto 2011 alle 4:13 pm

    L’accaparramento e l’approfittare del prossimo non sono esclusiva di 4 buzzurre senza dignità. Sono ad esempio il modus operandi di rinomati paesi occidentali, che magari prima stringono la mano a Gheddafi e poi lo bombardano, o che prima fanno carte false per sfruttare i suoi giacimenti e poi quando non ci riescono lo bombardano, o prima tentano di vendergli aerei da guerra e poi quando l’affare salta lo bombardano.
    Chi indovina di chi sto parlando?

  3. Anna lafatina mercoledì 24 agosto 2011 alle 7:14 pm

    L’olgettinismo c’è sempre stato solo che ora lo leggiamo anche sui giornali. Prima era solo argomento di balcone…
    Diversi anni fa io e le mie colleghe avevamo convocato la madre di una alunna per dirle che aveva atteggiamenti olgettinosi e che il suo modo di vestire (da noi si porta ancora il grembiule alle elementari ma arrivato giugno permettiamo ovviamente di non metterlo, confidando che le famiglie vestano i loro figli in maniera adeguata al luogo) era troppo succinto per una bambina di 9 anni… Beh la madre (47 anni) aveva una micorgonna con paillettes e un top ombelicale con strass che mancavano le luci da discoteca a scuola…
    Le abbiamo detto la cosa e ci ha detto: “beh è la bambina che sceglie come vestirsi”.
    Non abbiamo neppure insistito… non c’era modo di farglielo capire..
    Abbiamo chiesto alla sua classe di rimettere il grembiule per quell’anno!
    Se le addestrano sin dalle elementari!

  4. Anna lafatina mercoledì 24 agosto 2011 alle 7:16 pm

    Scusate mancava il finale… devo averlo lasciato nella tastiera.

    Se le addestrano sin dalle elementari non c’è più speranza.

  5. S mercoledì 24 agosto 2011 alle 10:05 pm

    “Lui e le sue cazzo di tendopoli da beduino”

    madò, a volte mi leggi letteralmente nel pensiero!!

  6. gabri46 mercoledì 24 agosto 2011 alle 10:28 pm

    ah ecco….. giustamente solo le donne si vendono per 3 denari!! Gli uomini no! Mai!

  7. majin giovedì 25 agosto 2011 alle 2:54 am

    non c’entra una mazza ma oggi ho conosciuto Belen Rodriguez e aveva anche un abitino cooooortoo,vederla sorridere mi ha fatto capire (non che non lo sapessi già) che una donna puo’ ottenere quello che vuole

  8. ivabellini sabato 27 agosto 2011 alle 12:38 am

    Quelle di Gheddafi erano hostes di un agenzia sita in via Veneto a Roma, conosco anche il sito, se te ne occorre qualcuna…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: