Alle porte di Tannhäuser

mondoalbino sbarca a Hong Kong

La fine dei restauri

Ok, facciamo il punto. Ho alcune cose da sistemare nella barra laterale, ma in linea di massima ci siamo. Da domani quindi riprendiamo con un nuovo spirito e una nuova interfaccia. I contenuti, naturalmente, saranno sempre gli stessi.

Ho solo un paio di punti da sottolineare.

1) Per la gioia di grandi e piccini, ho creato una nuova categoria, chiamata l’albino segreto. Questa categoria raccoglie tutti i post protetti da password, cosi’ se qualcuno si vuole andare a leggere o a rileggere i post piu’ hot, piu’ intimi e piu’ schietti di questo blog, ora puo’ farlo con un semplice click.

2) Parlando di cose piu’ serie, stamattina in autobus e’ salita una bionda in fuseaux attillatissimi sotto cui non si intravedeva ombra di mutanda. La donzella era dotata di gambe toniche, culetto sodo e due tette che definire gigantesche e’ davvero poco. Cinque minuti dopo essere sceso dal bus, quando il sangue e’ ritornato a scorrermi nel cervello e ho potuto riprendere a pensare, mi sono chiesto: ma noi uomini cosi’ attratti da culi tonici e dai petti in fuori, non e’ che siamo tutti fondamentalmente dei gay inespressi?

No, pensateci: il vero maschio dovrebbe essere attratto dalla femmina dai fianchi larghi (e due tette cosi’, vabbe’, quelle c’erano). Ma soprattutto noi che abbiamo la febbre gialla e ci piacciono le asiatiche… che ci troviamo in queste seccherelle totalmente prive di poppe e con le gambe che sembrano grissini, mentre snobbiamo le Dellera de noartri con la loro femminilissima cellulite adiposa e la loro quinta cascante?

Ed e’ cosi’, cari lettori, che e’ iniziata questa mia giornata. Camminando per le strade di Sydney e chiedendomi se non sia che noi maniaci sessuali alla caccia di giappine siamo in fondo un po’ tutti, come dire… ecco. No?

Annunci

15 risposte a “La fine dei restauri

  1. Akanishi martedì 30 agosto 2011 alle 4:45 pm

    l’ho vista solo adesso la foto header con la misurazione della gonna delle giappine… fantastica la faccia pensosa dei 2 giappi nei riquadri!!!
    perché ci hai nascosto fino ad oggi perle come questa?

    quanto alla bionda, be’, non ho mica capito la correlazione gay represso – giappine dai fianchi stretti. Considera che la bellezza è una combinazione lineare di [segni di] salute, giovinezza e status.

  2. arisio martedì 30 agosto 2011 alle 4:57 pm

    Personalmente e’ la pelle delle asiatiche che compie il miracolo del riempimento dei miei stanchi corpi cavernosi.

    A.

  3. lol martedì 30 agosto 2011 alle 6:42 pm

    A me di asiatiche me ne piacerà 1 su un milione e deve condividere le caratteristiche con l’australiana.

  4. S martedì 30 agosto 2011 alle 8:04 pm

    per quel che ho visto, gli uomini sono attratti da qualsiasi femmina purché fisicamente attraente

    • Emanuee martedì 30 agosto 2011 alle 10:34 pm

      Il fisicamente attraente è molto relativo. Comunque se posso scegliere preferisco una donna bene in carne che una secchetta anche se tettoruta. Anzi le tette mi interessano poco rispetto al resto, viso e fondoschiena in primis.

  5. ivabellini martedì 30 agosto 2011 alle 9:01 pm

    “ma noi uomini cosi’ attratti da culi tonici e dai petti in fuori, non e’ che siamo tutti fondamentalmente dei gay inespressi?”

    Solo un pervertito può farsi domande simili 🙂 …..infatti uno che sogna giappine a Sidney che può essere!?…..

  6. SirDiC martedì 30 agosto 2011 alle 9:29 pm

    Chiedo formalmente la password, ti prometto che non me la tiro piu’ 😀

  7. Fausto martedì 30 agosto 2011 alle 11:37 pm

    “…siamo in fondo un po’ tutti, come dire… ecco. No?” Albino … NO !

  8. Atestaingiù mercoledì 31 agosto 2011 alle 2:21 am

    Albino, dovresti preoccuparti se fossero i giappi maschi ad interessarti…

  9. elicarmi giovedì 1 settembre 2011 alle 9:54 pm

    io credo sia la società che porti ad amare le secche senza curve…quelle troppo secche a me sembrano pali…volete mettere una donna con tutte le curve? fianchi, seno, culo e quel che ci sta dietro? anche se con qualche kg in piu’ risulta molto piu’ femmina di un ramoscello rinsecchito informe…tiè!

  10. GiosinoSPS giovedì 15 settembre 2011 alle 11:22 pm

    Io sposo e risposo, con tanto di cerimonia di nozze d’oro con fuochi d’artificio, la teoria del maestro Califano: “Meglio 5 kg in più, che 500gr in meno”. Amen.

  11. Petitfrere sabato 21 gennaio 2012 alle 8:07 pm

    E per ricevere la password?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: