Alle porte di Tannhäuser

mondoalbino sbarca a Hong Kong

Robe che manco Sherlock Holmes

Stamattina mi e’ capitato sottomano (sottomouse?) un articolo fichissimo apparso su Japan Today:

Cioe’, non so se vedete le contraddizioni. Questo tipo viene imprigionato una prima volta dopo aver compiuto un non precisato crimine verso le due donne. Quando viene rilasciato, invita le due donne nel suo appartamento, e queste accettano.

Una volta nell’appartamento, le imprigiona (?) minacciandole con un coltello, e bloccando la porta. Pero’ non toglie loro il cellulare. Cosi’ dopo tre giorni di prigionia una di loro si ricorda di avere il cellulare, e manda una mail a un parente. Ma la cosa da ridere e’ che quando arriva la polizia… li trova tutti al ristorante!

 Ora, i casi sono due. O ci troviamo di fronte a un gruppo di deficienti, oppure le due donne sono le artefici di una messinscena clamorosa per rispedire il tipo dietro le sbarre.

Io non so perche’ ma sono propenso a votare per il secondo caso. Caso che comunque non esclude che anche il primo sia vero.

Advertisements

10 risposte a “Robe che manco Sherlock Holmes

  1. Andrea O. mercoledì 14 settembre 2011 alle 10:28 am

    Bellissima rotfl notizia, mi era sfuggita!
    Sulle ipotesi hai già detto tutto tu 😀

  2. sirdic mercoledì 14 settembre 2011 alle 1:23 pm

    Vediamo ora se lo condannano! Secondo me si’!

    • albino mercoledì 14 settembre 2011 alle 3:40 pm

      Mmmh… non so.
      Da una parte, un colpevole in Giappone resta macchiato per la vita, ed e’ colpevole a priori. (accusare le donne porrebbe l’implicito dubbio che il giudice che l’ha condannato la prima volta si sia sbagliato, e questo non sta bene).

      Dall’altra parte, in un caso del genere di solito quando e’ la parola di uno (maschio) contro quella dell’altra (femmina), il maschio di solito ha la meglio, a meno che non venga colto sul fatto. A ennepiuunesima dimostrazione che in Giappone la legge e’ diversa per tutti, come se ci fosse ulteriore bisogno di dimostrarlo.

  3. S mercoledì 14 settembre 2011 alle 5:39 pm

    …ci troviamo di fronte a un gruppo di deficienti

    ‘-.-

    per forza
    devo credere che sia così altrimenti la mia scala di valori ne risulta un attimo stravolta

  4. rob giovedì 15 settembre 2011 alle 7:16 am

    Albi’ anch’io come alcuni non riesco a leggere il tuo blog con lo stesso interesse da quando
    sei in australia ( che probabilmente è un posto piu’ bello da vivere che da leggere) volevo ringraziarti per il suggerimento di usare lo stravecchio per fare il pesto (it’s a winner) l’ho provato
    ed è davvero fantastico (sembrera’ una triviality ma a me il pesto piace parecchio…) te ne spedirei
    mezza forma in austrialia( immagino li’ non si trovi) non si trovi , non fosse per le spese di spedizione assurde…peccato non si possa zippare e inviare via http://ftp….ogni volta che me la faro’
    ti dedichero’ un pensiero e divulgando la ricetta raccontera’ la saga di questo italiano geniale
    in giappone che pensava con nostalgia all’italia…

  5. rob giovedì 15 settembre 2011 alle 7:18 am

    ps:che pena l’ultima release di firefox…

  6. elisa giovedì 15 settembre 2011 alle 4:51 pm

    precisiamo che anche qui la legge è diversa per tutti, pero’ nonostante viviamo nel paese delle assurdità, devo dire che sto articolo mi ha lasciata basita…tanto che ho riletto il tuo post in due giorni diversi perchè pensavo di essere rintronata e aver letto/capito male…invece no…ma ste qua non avevano meglio da fare che rivedere il tipo che già le aveva molestate? poi le sequestra, queste non ricordano di avere il cell dietro? due giappe?si reffano dopo 3 giorni (mega batteria sti cell) manda una mail e poi li trovano al ristorante? non è che sia una favola? mi sa tanto da presa per il culo…

  7. Bonkgirl venerdì 16 settembre 2011 alle 7:28 pm

    secondo me non lo condannano..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: