Alle porte di Tannhäuser

mondoalbino sbarca a Hong Kong

Freddo elenco di ricordi da ricordare

Di questo viaggio in Giappone ricorderò sempre:

– La tristezza di Shimbashi la domenica pomeriggio, quando ciò che incontri sono solo tristi salaryman che fumano davanti ai combini.

– La megaazienda giapponese di fantozziana memoria, protetta come Fort Knox. L’ultimo piano superprotetto da guardie dove abbiamo fatto il meeting. Il giro finale del piano quando ci hanno portato a vedere la collezione aziendale di quadri. Il pezzo forte della collezione, un Botticelli che quando l’ho visto a mezzo metro dal mio naso non ci volevo nemmeno credere.

– Shibuya, la bellezza di Shibuya, il mio amore sconsiderato per Shibuya. Gotanda, i vecchi posti, la vecchia casa. Ebisu, che in fondo a ben guardare e’ il posto più bello che c’e’ a Tokyo, e dove vorrei vivere se dovessi tornare.

– La malinconia di scoprire che i miei amici a Tokyo sono sempre meno, sempre più impegnati. Il sentirmi a mio agio solo con quei soliti due o tre, e per il resto lo scoprire che in fondo la vita va avanti anche senza il buon albino. Un po’ com’e’ successo in Italia (ma quelli che restano sono quelli speciali, e forse in fondo in fondo uno dei vantaggi più importanti dell’emigrare e’ che ti si scremano le amicizie e quel che ti resta e’ solo il Meglio).

– La figata di essere spesato di tutto dall’azienda, treno compreso, pranzo e cena compresa. La libertà di potermene tornare a casa in taxi la sera anche prima dell’ultimo treno. Dall’altro lato, il culo così che mi sono fatto coi clienti giappi, robe da mattina a notte inoltrata. Mi sono scavato i miei 3-4 sacrosanti giorni per me, ma a ben vedere e’ la mia azienda che ha fatto l’affare a mandarmi li’.

– Il fatto che un misero weekend e mezzo a Tokyo sono nulla, anche se ci si deve accontentare. In tutta onesta’, se potessi scegliere non so mica se preferirei essere mandato li’ una settimana ogni tre mesi come succede adesso, o un mese all’anno in un’unica soluzione con cui ti togli lo sfizio e ti metti il cuore in pace fino alla prossima (anche se devo dire che con l’opzione tre mesi faccio un disastro di miglia, contando che volo in business).

– Che ho passato dieci giorni a Tokyo e non sono mai andato a Roppongi. Peggio dell’ultimo dei fricchettoni nippofili che vanno a templi e non si vogliono mischiare ai gaijin (ma in realtà non ci sono andato semplicemente perché non c’e’ stata la situazione giusta, la gente giusta, il vibe giusto).

Ah, se non l’avevate capito sono tornato in Australia. In quanto a Tokyo, mi sa che ci rivediamo ai primi di maggio.

Advertisements

22 risposte a “Freddo elenco di ricordi da ricordare

  1. Rene lunedì 13 febbraio 2012 alle 9:03 pm

    Buon rientro! (Magari ci vediamo a maggio, questo week end avevo troppi impegni 🙂

  2. Fabio lunedì 13 febbraio 2012 alle 10:45 pm

    Primi di maggio?
    Ti mandano a lavorare quando/dove tutti sono in vacanza?

  3. elisa lunedì 13 febbraio 2012 alle 11:11 pm

    a parte la tua malinconia del rientro, mi ha colpita una cosa…il botticelli…cosa mi girano le palle sapere che c’è un botticelli laggiu’…beati loro eh, pero’ mi urta…ma che quadro era?

  4. Stila lunedì 13 febbraio 2012 alle 11:49 pm

    Sono stata a Ebisu, e concordo con te sul fatto che è bellisima! La prima volta che ci sono andata mi hanno portata in un cafè di quelli imboscati su per le scalette/corridoi/appartamenti/sgabuzzini… aaah che bello.
    E poi le stradine di Ebisu ti fanno proprio dimenticare che sei in una metropoli.

  5. S martedì 14 febbraio 2012 alle 2:33 am

    il giappone scatena la saudade più di qualsiasi altro paese al mondo

  6. destinazioneestero martedì 14 febbraio 2012 alle 2:55 am

    Botticelli in Giappone? Nella megaazienda?!?

  7. Mario martedì 14 febbraio 2012 alle 10:52 am

    Business class, ristorante,taxi, tutto gratis, scommetto che di tasca tua nn hai uscito uno yen…..
    ……la bella vita……..
    Ti invidio e ti stimo!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: