Alle porte di Tannhäuser

mondoalbino sbarca a Hong Kong

AAA appartamento informasi (tanto per cazzeggiare)

Cari lettori, oggi indico una gara. Una competizione immobiliare. O più che altro, un esperimento. So benissimo che gli stipendi e il valore del denaro nelle diverse nazioni e’ totalmente differente, ma ciononostante voglio provare, tanto per curiosità.

Diciamo che vi do un budget di 2000 euro al mese per trovare una casa in affitto in Italia.

Queste le regole: dev’essere in posizione centrale (distanza max 5km dal centro storico) a Roma o Milano. L’affitto dev’essere 2000 euro al mese. Vediamo chi di voi riesce a trovare di meglio.

Duemila euro al cambio attuale fanno circa 199mila Yen o 2570 dollari australiani (o meglio, 590$ alla settimana, visto che in Australia l’affitto si calcola per settimana). Per dire, a Sydney io per esempio con due camere da letto a quella cifra riuscirei a trovare qualcosa così, così o così.

A Tokyo invece per 200k Yen posso offrirvi questo bellissimo 2 camere da letto a Meguro-Naka Meguro, vicino al fiume, oppure qualcosina tra Shibuya e Yoyogi (solo 45mq pero’… chissà come fanno a starci 2 camere da letto?), oppure qualcosa di appetitoso a Ebisu

Che ne dite? Commenti please (poi nei prossimi post vi spiego il perche’ di quello che ho scritto oggi…).

Advertisements

26 risposte a “AAA appartamento informasi (tanto per cazzeggiare)

  1. Akanishi sabato 26 maggio 2012 alle 11:36 am

    a 2000€ al mese di affitto, ma te la trovo la casa, se poi me li dai per davvero.

  2. SirDiC sabato 26 maggio 2012 alle 2:47 pm

    Perché l’agenzia australiana descrive gli appartamenti in maniera così grossolana? Scrivono quante camere da letto ci sono ma non scrivono la superficie totale? Niente piantina? Boh!

  3. tg sabato 26 maggio 2012 alle 9:48 pm

    è il budget che ti hanno dato per trovare un appartamento a Perth ?

  4. Perla Simeone domenica 27 maggio 2012 alle 1:23 am

    Forse sono da un molti anni fuori Italia, peró con 2.000 euro al mese puoi trovare moltissimi appartamenti, non é un pó troppo alto? 56 anni fa pagavo 800€ in centro a Milano, e l’appartamento non era male! Com’é cambiata la vita…gh

  5. Marco domenica 27 maggio 2012 alle 6:19 am

    io prenderei quella del secondo link con gatto compreso 🙂
    comunque 2000 euro al mese mi sembra tanto (almeno in italia)

    ciao

    M

  6. Alle67 domenica 27 maggio 2012 alle 6:33 am

    con quella somma qui in Marocco puoi avere una casa singola, con giardino , almeno 3 camere da letto con rispettivi bagni, cucina, salone..e naturalmente piscina..

  7. Alle67 domenica 27 maggio 2012 alle 6:34 am

    ps : le foto della testata sono bellissime!! complimenti!

  8. andrea lunedì 28 maggio 2012 alle 2:38 am

    albino, io non posso partecipare al sondaggio:troppa pena..
    quella cifra e’ praticamente il mio stipendio……mi rimarrebbero giusto i soldi per il discount

  9. Mario lunedì 28 maggio 2012 alle 7:18 am

    Ma a 2000 euro non conviene comprarselo un appartamento?

  10. Riccardo lunedì 28 maggio 2012 alle 4:30 pm

    2000 euro al mese e’ all’incirca la cifra da pagare per un mutuo ventennale di ca 300.000 euro.Cosa si compra con questa cifra in Australia ? E’ conveniente e fattibile acquistarsi un lotto di terreno e costruirselala casa, magari prefabbricata ? Dall’esterno L’Australia sembra soffrire di una bolla immobiliare. Vastita’ del territorio e popolazione non giustificano tali prezzi

    • albino lunedì 28 maggio 2012 alle 5:53 pm

      Con 300.000 euro a Sydney ti viene un monolocale, forse. Si, in effetti c’e’ una LEGGERISSIMA bolla immobiliare… ma il problema non e’ tutto li’, e’ il fatto soprattutto che le banche ti caricano il 7-8% di interesse… quindi in un mutuo ventennale da 300k vai a finire per pagare 600k!
      Con quello che prende un ingegnere senior qui in Australia 2000 euro di affitto non sono tanti, ce n’e’ abbastanza per avanzarne più che altrettanti a fine mese, ed e’ un attimo ritrovarsi con un conto in banca a 5 zeri… quindi non vedo (e come me, molti italiani professionisti emigrati qui) il motivo per regalarli ad una banca e finire a far la fame con mutui da 5000$ al mese, restando col conto azzerato e una casa sul groppone che sai quanto vale oggi ma non sai quanto varrà’ domani se la bolla esplode o se la Cina esplode…
      Insomma, e’ un casino.

    • albino lunedì 28 maggio 2012 alle 5:55 pm

      Cio’ non toglie cmq che se fossi in Italia piuttosto che pagare 2000 euro d’affitto comprerei casa pure io – ma l’Italia e’ diversa, il mattone e’ comunque una certezza, la qualità’ delle case e’ nettamente superiore, e soprattutto non c’e’ una bolla (anzi, vista la situazione economica magari ci scappa pure il buon affare – non per nulla i miei amici architetti italiani stanno tutti pensando di comprare in Italia…).

      • Riccardo martedì 29 maggio 2012 alle 12:29 am

        Concordo che se i termini sono questi conviene affittare anche se nel lungo periodo l’acquisto di un immobile raramente si e’ dimostrato perdente, almeno in Italia. Credo comunque che la mobilita’ sul lavoro australiana non invogli certo all’acquisto soprattutto per uno che non sa ancora se piantare radici o no. Mi chiedo comunque come fa l” Australia ad essere competitiva sui mercati internazionali con questo costo del lavoro. Credo che neanche in Svizzera si guadagni cosi’.

        • albino martedì 29 maggio 2012 alle 8:20 am

          Beh ma stiamo parlando di un continente con 20 milioni di abitanti…

          • tg giovedì 31 maggio 2012 alle 4:43 am

            interessante questa cosa…. il prossimo post potresti farci un panoramica della situazione economica e lavorativa australiana…. perchè vista da fuori sembra che ci siano solo stipendi da urlo e non si capisce come faccia ad andare avanti…. sembra l’italia di 30/40anni fà,….. soltanto che il MADE IN AUSTRALIA non l’ho mai sentito.

  11. elicarmi lunedì 28 maggio 2012 alle 9:39 pm

    io ahime’ non so nulla di tutto cio’, visto che a me la casa è arrivata per vie di eredità…casa con giardino e pezzo di terra, non appartamento…fortuna enorme, visto che con i miei 1000 euro mensili non farei un picchio…beh li se i mutuoi stan cosi ti convien rimanere in affitto e al limite comprarne una qui (parlo per un giorno) per avere un qualcosa per il futuro, pero’ minchia quanto costano…

    • Mario martedì 29 maggio 2012 alle 8:30 am

      Certo è un modo diverso di vedere le cose, in effetti con un tasso di interesse così alto non conviene molto comprare casa in questo momento soprattutto a prezzi da bolla immobiliare
      La Cina ha le ore contate …. Il prossimo anno di questi tempi in Italia saremo tornati alla nostra liretta e dopo averla svalutata ritorneranno tutti a produrre in Italia e purtroppo per il mondo: Made in italy e prezzo basso è un binomio terrificante

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: