Alle porte di Tannhäuser

mondoalbino sbarca a Hong Kong

(Quasi) sette anni

Cervello sinistro.
Diamo i numeri. Sono via dall’Italia 2005, quasi 7 anni ormai. In questi (quasi) 7 anni sono tornato la bellezza di nove volte, per un totale di 28 settimane. Ovvero, in media, 4 settimane l’anno. Piu’ della meta’ di queste (15) nei primi tre anni. Mentre nel solo 2011 sono tornato 3 volte, causa matrimoni vari di amici e di mio fratello, ma per un totale di sole 5 settimane in tutto.

Ora siamo quasi a meta’ 2011 e sto valutando di farmi un altro giretto verso settembre, forse, se riesco. Magari 2 settimane.
Se ci ripenso di testa, mi rendo conto che le cose sono cambiate. Com’e’ giusto che sia. Nel 2006 quando sono tornato la prima volta c’era la fila di macchine di fronte a casa mia; oggi e’ tanto se la gente non tira pacco per una pizzata in compagnia. All’inizio tornavo 5 settimane di fila e uscivo tutte le sere; ora torno 2 settimane ed esco sempre coi soliti 2-3 migliori amici.

Paradossalmente, le rimpatriate le faccio con gli amici in Giappone, ogni due mesi, durante i weekend che mi tengo liberi durante i miei viaggi di lavoro. E mi chiedo se non sarebbe la stessa cosa anche se tornassi ogni due mesi in Italia, e avessi il tempo di coltivare le amicizie che ho lasciato un po’ da parte, causa costrizioni spaziotemporali.

Cervello destro.
Ogni tanto mi capita di ripensare a casa, all’Italia. Mi tornano in mente flash degli anni ’80, delle elementari, delle feste delle medie. Degli anni ’90, della gente del mio liceo, delle estati al mare, delle vacanze con gli amici. Degli anni 2000, dell’universita’, della generazione spritz Delle ex, anche, a volte.

I flash tornano e sembrano come quando ti svegli con pezzi di sogno ancora in testa. Sembrano déjà vu. Sembra una vita fa, o meglio, una persona fa.

Ripensandoci col cervello destro, forse so cosa devo fare. Forse ho deciso.

Advertisements

6 risposte a “(Quasi) sette anni

  1. gas12n lunedì 4 giugno 2012 alle 3:20 pm

    Ti sei scordato una m nel link 😉
    Non tornare in Italia, giuro che smetto di seguirti se lo fai. Sono passato alle minacce ormai eh!

  2. Babi lunedì 4 giugno 2012 alle 7:02 pm

    Io sono a Sydney da 4 anni, Ed ultimamente ho anch’io questi flash, pezzi di vita che appaiono dal nulla, mi faccio il piccolo filmetto e mi rimane pero’ un certo che.. Sara’ vecchiaia che avanza? Situazione amici identica, qnd sono tornata a Treviso 2 mesi fa rispetto alle prime volte la gente si era dileguata (rincaro della benzina?), solo i fedelissimi rimangono!

  3. tg martedì 5 giugno 2012 alle 5:01 am

    Che fuori la vita pero

  4. elicarmi lunedì 25 giugno 2012 alle 9:34 pm

    scusa il ritardo…ma io ti ho sempre detto “quando torni chiamami, ti preparo una bella cena di pesce, cosi conosci anche mio moroso…” sono 4 anni che speto!!!!sai che quando vuoi qui c’è chi non ti tira pacco!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: