Alle porte di Tannhäuser

mondoalbino sbarca a Hong Kong

Le donne di Modena

Ve la ricordate quella vecchia canzone di Baccini?

Le donne di Modena hanno le ossa grandi
le donne di Genova ridono fra i denti
le donne di Napoli, Dio, ma che bella invenzione
le donne che ho avuto sono un’illusione.

Stavo pensando che pure qui in Asia si potrebbe intonare una cosa del genere. Magari con impegno e voglia di fare (che io non ho) ci si potrebbe tirar fuori anche qualche rima decente. Infatti…

Le donne di Taipei son magre alte con le tettone
Le donne di Tokyo c’hanno purtroppo il triangolone
Le donne di Seul se la tirano manco l’avessero d’oro
Le donne di Pechino la danno via come se neanche fosse la loro
Le donne Bangkok son belle certo, ma facci attenzione
Perche’ buona parte sotto nasconde un bel cetriolone

(E con questa pillola di saggezza da pausa pranzo torno a lavorare. Venerdi, su, dai!)

3 risposte a “Le donne di Modena

  1. arisio venerdì 21 giugno 2013 alle 2:31 pm

    Confermo le ossa grandi delle mie concittadine come il triangolone della sempre gentile ed onorevole consorte.

  2. Michy venerdì 21 giugno 2013 alle 3:15 pm

    .. Arrivata alla strofa di Bangkok e il cetriolone m’è venuta in mente la scena di “Un week end da leoni 2”.. Albino, perdonami ma..parli per esperienza visiva?😉

  3. sirdic venerdì 21 giugno 2013 alle 8:40 pm

    Questa poesia sembrerebbe una scusa per esorcizzare una triste esperienza recente a Bangcock😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: